‘Scelta molto grave’ “In commissione Affari sociali si continuano ad accantonare emendamenti al Dl lavoro in attesa dei pareri sulle coperture economiche. Ma maggioranza e governo però non accantonano e bocciano un emendamento, sottoscritto dalle opposizioni, che chiedeva di incrementare il fondo per il ‘reddito di libertà’ per le donne vittime di violenza. Pensiamo sia una scelta molto grave. Per combattere femminicidi e violenze servono norme securitarie, certo, ma anche e soprattutto risorse per sostenere chi, di quelle violenze, è vittima. Altrimenti sarà sempre una battaglia impari”. Così le senatrici del Pd della commissione Affari sociali Ylenia Zambito, Sandra Zampa, Susanna Camusso e Annamaria Furlan. (ANSA).

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *