• 17 April 2024
0 Comments

La maggioranza di centrodestra ha respinto infatti martedì in Consiglio regionale la nostra mozione che chiedeva la gratuità del trasporto pubblico per gli studenti di ogni ordine e grado, in famiglie con un ISEE inferiore ai 30 mila euro. 

Una misura pensata per sostenere le famiglie meno abbienti e che più stanno accusando gli effetti dell’inflazione e del caro bollette, ma anche per rispondere all’obbiettivo del PNRR di spostare il 10% dei trasporti privati su trasporto pubblico.
A nostro giudizio la maggioranza dimostra ancora una volta di non aver compreso la necessità di una revisione profonda delle politiche tariffarie.

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *