• 20 June 2024
0 Comments

Qual è la situazione in Europa? Desolante: circa il 6,4% dei padri (rispetto al 34% delle madri) con figli a carico fino all’età di 15 anni ha adattato il proprio lavoro in modo significativo a causa della paternità, ad esempio riducendo i propri orari, lavorando part-time o passando a compiti meno impegnativi. Questa percentuale varia, tuttavia, da meno del 5% nella maggior parte dei Paesi orientali fino a oltre il 20% nei Paesi Bassi o in Svizzera. Le cose cambiano drasticamente da Paese a Paese: si va dalla Svezia,

in cui il congedo è per entrambi i genitori, che possono usufruire di 480 giorni totali (90 per ciascun genitore e 300 da dividere) alla Spagna, il primo Paese che nel 2021 ha equiparato i due congedi, garantendo a entrambi 16 settimane, di cui le prime 6 obbligatorie, fino ai 160 giorni di Finlandia e ai 120 del Portogallo. Molto meno bene, invece, la Francia: i giorni obbligatori sono 7, più un periodo facoltativo di 28. In tutto il mondo, su 187 quelli che offrono un congedo di paternità retribuito per legge sono 90. E l’Italia? L’Italia, come sempre, è uno dei fanalini di coda, con solo 10 giorni.

Un’enormità, se pensiamo che fino al 2020 il congedo per i padri era di un solo giorno. Di estendere il congedo si è parlato a lungo nella scorsa legislatura, sembrava che i 90 giorni fossero vicini ma tutto è finito con un nulla di fatto. Da allora, niente è cambiato, anche se la neo-segretaria del #Pd #EllySchlein è tornata a proporre il congedo paritario, chiedendo di portare a tre mesi il congedo pienamente retribuito per entrambi i genitori. Un congedo che dovrebbe essere non trasferibile, quindi obbligatorio sia per la madre sia per il padre. A chi fa bene il #congedodipaternità? A tutti. Non solo ai papà e alle madri, ma anche a tutta la società.

Fa bene alla parità di genere – immaginate di non sentire mai più la frase “assumere una donna non conviene perché poi va in maternità, meglio un uomo” – fa bene alle coppie – il numero dei divorzi è più basso e secondo Forbes il 90% ha notato un miglioramento nelle relazioni con i propri partner – e fa bene anche alle aziende. Continua online ?https://www.lasvolta.it/…/per-la-festa-del-papa…

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *