• 17 April 2024
1 Comments

A distanza di giorni, continua l’insopportabile polemica su Alessandro Gassman che ha banalmente detto quello che ogni cristiano onesto pensa: ci siamo stufati di pagare per chi evade le tasse.

“Quando da 40 anni paghi tutte le tasse con puntiglio e determinazione, perché vuoi contribuire al buon funzionamento dello stato, e leggi di 83 miliardi e mezzo di evasione, e sai che chi non paga non pagherà mai e che gli pagherai scuole, ospedali e tutto tu… una moltitudine di scrocconi”.

Ha ragione.
Come chiamarli?

Mi si dica come chiamare il Tizio con il Q5 che quando furono pubblicate le dichiarazioni dei redditi (anni fa) risultava avere 23mila euro di reddito, quando ne guadagna almeno 200mila l’anno. Lo stesso Tizio che paga la retta scontata per i figli all’università, che li ha mandati in scuole che paghiamo noi; che si serve di una sanità che sosteniamo noi contribuenti onesti; che guida su strade che vengono rifatte grazie ai nostri soldi.

Scroccone, privo di dignità. E ci si va anche leggeri, francamente.

Condividi l'Articolo

One thought on “Gassman contro gli evasori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *