• 17 April 2024
0 Comments

Il governo Meloni vuole chiudere 700 scuole entro due anni. Questa è la stima dei sindacati del comparto sul Dimensionamento Scolastico presente nella Legge di Bilancio. Nell’ultima versione della bozza si spiega infatti che «le Regioni, sulla base dei parametri individuati dal decreto di cui al primo periodo provvedono autonomamente al dimensionamento della rete scolastica entro il 30 novembre di ogni anno,

nei limiti del contingente annuale individuato dal medesimo decreto». Questo significa che gli enti locali dovranno comunicare entro quella data l’entità della rete degli istituti. Tenendo però conto dei nuovi limiti per l’autonomia giuridica. Innalzati da 600 a circa 900 studenti. Ma il ministro dell’Istruzione Giuseppe Valditara spiega che il dimensionamento avverrà «nel modo più indolore possibile». E che si interverrà solo sulle dirigenze e non sulle strutture fisiche. 

Durissimo il commento della Senatrice del PD Simona Malezzi, che riportiamo in foto.

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *