• 2 March 2024
0 Comments

Una #AssembleaNazionalePD, in modalità mista, con molti interventi dai presenti e da chi era collegato in remoto, ha approvato a larghissima maggioranza (553 sì e 21 no, 36 astenuti) la proposta di modificare lo statuto per avviare il percorso congressuale.

Grazie ad Enrico Letta per averci guidati e accompagnati in questi anni complessi e aver voluto aprire ad un percorso costituente.
Si dia corso ora ad una fase costituente vera, che forse avrebbe avuto bisogno di più tempo, e , come bene ha detto Cecilia D’Elia, portavoce della Conferenza Democratiche, dovrà avere le donne protagoniste a pieno titolo e alla pari e non dovrà fermarsi con il congresso. 
In un momento storico in cui viviamo ogni giorno gli attacchi ai diritti e all’uguaglianza, da parte della destra che ci governa, c’è bisogno di tutti noi perché questo processo costituente sia vero e serio, come ha ribadito Peppe Provenzano. 

Il Partito Democratico ha un  patrimonio di intelligenza collettiva che non va sprecato, ma coltivato, ha detto  Gianni Cuperlo che ha chiuso con una bella citazione parafrasando #deandré : 
“Continuerai a farti scegliere o finalmente sceglierai? Scegliamo”

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *