• 2 March 2024
0 Comments

Avevo scritto qualche giorno fa che l’accelerazione vertiginosa avuta dalla campagna elettorale per la Regione Lombardia ci avrebbe imposto un cammino a tappe serrate: lo abbiamo condotto avendo quale faro la creazione della coalizione più ampia possibile,

prerequisito indispensabile per arrivare all’appuntamento con le elezioni nelle condizioni di poter finalmente vincere, strappando la nostra Regione al centrodestra dopo 28 anni, dopo la gestione fallimentare della pandemia, dopo l’esplosione delle questioni della medicina di territorio e di un sempre più disastroso sistema di trasporto pubblico.
 
Come avete visto, dopo l’incontro con le forze della coalizione ho presentato all’Assemblea regionale dello scorso venerdì la convergenza di tutti sulla figura di Pierfrancesco Majorino. Ne ho parlato nella mia relazione e la risposta è stata quantomai chiara: ha partecipato al voto il 77,21% degli aventi diritto, e di questi l’89,43% ha detto sì a una candidatura autorevole, forte, condivisa, mostrando come tutto il PD lombardo si ritrovi pienamente su Pierfrancesco, con cui davvero abbiamo l’occasione di vincere.
 
Da oggi, da ora, da subito, abbiamo il dovere di dedicare ogni nostra energia a questa sfida elettorale. Dobbiamo farlo – e lo faremo – con convinzione, insieme, nel massimo dell’unità, con tutta la comunità democratica protagonista di una sfida difficile, impegnativa, affascinante.
 
Sarà anche una competizione a turno unico e per la prima volta tripolare, per questo è fondamentale mobilitare tutto il campo del centrosinistra e allargare il nostro consenso per battere la destra di Attilio Fontana e portare in Regione aria nuova. Finalmente.
 
Buon lavoro a tutti noi!
 

Vinicio Peluffo
Segretario regionale PD lombardo

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *