• 20 June 2024
0 Comments

Il 2022 che ci siamo lasciati alle spalle è stato un anno complicato, caratterizzato soprattutto dal ritorno della guerra in Europa e di tutte le sue conseguenze, sociali ed economiche, sulle nostre comunità. Al tempo stesso, abbiamo visto i segnali di un “ritorno alla normalità” dopo la pandemia, il cui peggio sembra ormai alle spalle. 

 
Il 2023 si apre nel segno di una incertezza sempre maggiore: numerose sfide aspettano il nostro Paese e il nostro Partito, dal congresso fino alle elezioni regionali: mi concentro proprio su questo tema, perché il 12 e 13 febbraio avremo la possibilità di cambiare la nostra Regione dopo decenni di governo regionale di centrodestra. Pierfrancesco Majorino (che sarà a Colico domani, il 3 gennaio) è un candidato preparato, che ha la passione e la capacità per guidare la coalizione di centrosinistra (a cui si è aggiunto anche il Movimento Cinque Stelle lombardo) a vincere le elezioni.
 
La maggior parte dei nodi del nostro territorio (viabilità, sanità…) passano dalla guida di Regione Lombardia: anche per questo motivo è importante che ciascuno di noi, nel suo piccolo, contribuisca a convincere amici e conoscenti a votare Majorino e il PD. 
 

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *