• 3 March 2024
0 Comments

Perché è grave che si indichi come porto di sbarco un luogo lontano????
Ci sono molte conseguenze ovvie: si allungano le sofferenze delle persone salvate, si diminuisce la capacità di intervenire delle navi ONG, si aumentano i costi per le ONG stesse che così potranno fare meno interventi.
Però vorrei che si mettesse a fuoco  un punto che mi dà molto fastidio e che non vedo evidenziato in nessun articolo: il governo non potendo legalmente bloccare le navi le dirotta.
Usa uno stratagemma, un sotterfugio, si comporta come un furbetto qualsiasi.

Di fatto aggira le leggi e i trattati internazionali. Forse è legale forse no.
Io vorrei che chi si riempie la bocca di parole come patria e onore si rendesse conto di questo.
È da persone serie comportarsi in questo modo?
Un governo deve agire nelle sedi istituzionali invece sta usando uno stratagemma per aggirare il diritto internazionale e impedire il salvataggio delle persone in mare.
Dei furbetti, questo sono, degni dei loro elettori.
Quando sento parlare il nostro sig. Presidente del Consiglio dei Ministri mi sembra di ascoltare un rappresentante di classe delle medie.

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *