• 24 May 2024
0 Comments

Più risorse dedicate ai giovani che vogliono entrare nel mondo del lavoro, presto e preparati.
I percorsi sono frequentati gratuitamente. Le Regioni, con il concorso dello Stato (Ministero del Lavoro) e della Comunità Europea, sostengono i loro costi. 
Ci sono disparità territoriali non giustificabili!
Il Ministero dell’Istruzione non finanzia i CFP.
A fronte di un finanziamento pubblico alle scuole statali di quasi 8 mila euro per ogni allievo all’anno, quello per i CFP è mediamente del 40% inferiore. 
La Lombardia è il fanalino di coda in Italia(!), per investimento/alunno e per investimento/ora formazione. 

E siamo la regione più ricca!
E siamo la regione con una richiesta di lavoro maggiore dell’offerta per 45.000 unità/anno.
La Lombardia Cambia! Deve cambiare!

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *