• 20 June 2024
0 Comments

Florovivaismo, il focus su tre temi-chiave nel convegno del 2 febbraio a Mariano Comense
Promosso da Coldiretti Lombardia e Assofloro, si terrà in Sala Civica. Si parlerà di pratiche commerciali sleali, Popillia Japonica e gestione di sfalci e ramaglie

Un convegno di ampio respiro, con esperti di calibro nazionale per fare il punto su tre temi di particolare attualità per l’ambito florovivaistico e per le imprese che operano, oltrechè nel contesto lariano, nell’intera Lombardia. Data da segnare in agenda è quella di giovedì prossimo, 2 febbraio: a Mariano Comense, presso la sala civica di piazza Roma,

il focus sarà quindi triplice, su “pratiche commerciali sleali”, “Popillia japonica” e “gestione sfalci e ramaglie”. Inizio alle ore 9.30, con i saluti istituzionali del sindaco Giovanni Alberti e dell’assessore alle attività produttive Andrea Ballabio, oltrechè dei vertici di Coldiretti Como Lecco, il presidente Fortunato Trezzi e il vicepresidente Roberto Magni, quest’ultimo anche in veste di presidente del Distretto Floricolo Alto Lombardo. Intervengono anche i direttori delle federazioni di Como Lecco, Rodolfo Mazzucotelli, e di Milano, Umberto Bertolasi.

Il convegno sarà condotto da Nada Forbici, presidente Assofloro e coordinatore Consulta Florovivaismo Coldiretti, che pure interverrà insieme a Lorenzo Bazzana (Area Economica Coldiretti) sul primo tema in oggetto, analizzando la nuova disciplina contro le pratiche commerciali sleali nel comparto florovivaistico della filiera agricola e i contratti di cessione dei prodotti florovivaistici alla luce del D.lgs. n.198/2021.

Cinzia Coduti (avvocato Area Ambiente Coldiretti) e Andrea Pellegatta (presidente Società Italiana di Arboricoltura, vice presidente Assofloro) affronteranno invece il secondo tema: “gestione di sfalci e ramaglie del verde pubblico e privato: da rifiuto a sottoprodotto”. Si parlerà, in particolare, della gestione dei materiali di risulta derivanti dalle attività di cura del verde, pubblico e privato. Norme, opportunità, buone pratiche. Ultimo tema, le attività per la gestione del rischio fitosanitario di Popillia japonica e prospettive dalla ricerca con Vincenzo Zagari (Regione Lombardia DG Agricoltura, Controlli e Certificazioni Servizio Fitosanitario) e Nicola Mori, Università degli Studi di Verona, Dipartimento di Biotecnologie. Seguirà il dibattito con le aziende presenti e le conclusioni di Fernando Fiori, presidente di Coldiretti Varese.

L’incontro è promosso da Coldiretti Lombardia e Assofloro con il patrocino di Regione, Ersaf e del comune di Mariano Comense.

La partecipazione è aperta a tutte le imprese agricole, che possono preregistrarsi al numero 377.2178258.

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *