• 23 May 2024
0 Comments

Regione Lombardia stanzia 300.000 euro per sostenere interventi di manutenzione di terreni abbandonati o incolti, valorizzando il ruolo dei pastori o dei conduttori d’alpeggio. Lo ha deciso oggi la Giunta, approvando una delibera presentata dall’assessore all’Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste, Alessandro Beduschi.

“Questo provvedimento – ha commentato l’assessore Beduschi – intende favorire il presidio di parti del territorio, riconoscendo l’importante contributo delle attività di pastori e conduttori d’alpeggio, con l’obiettivo di prevenire i rischi di incendio e di dissesto idrogeologico, ma anche contrastare la perdita di biodiversità, creando allo stesso tempo i presupposti per il mantenimento e la ripresa delle attività quali il pastoralismo, l’alpeggio e la transumanza, che rappresentano spesso il primo livello di controllo aree montane o marginali”.

La misura è coerente con i presupposti della Legge regionale 14/2022 ‘Disposizioni regionali per la tutela e la valorizzazione del pastoralismo, l’alpeggio e la transumanza e per la diffusione dei relativi valori culturali’.

Il bando di prossima uscita finanzierà progetti triennali basandosi su due linee d’azione. La prima per interventi di manutenzione diretta del territorio effettuati da pastori e conduttori d’alpeggio, la seconda per interventi effettuati da enti locali al fine di destinare i terreni abbandonati e incolti ad attività di pastorizia, alpeggio e transumanza.

“Queste attività – prosegue Beduschi – sono particolarmente preziose e comprenderanno, tra l’altro, la cura dei prati, la manutenzione dei sentieri e delle mulattiere e quella dei canali di regimazione delle acque dai detriti, fondamentali per la sistemazione del reticolo idrico minore, dando sostegno concreto a chi da sempre si occupa di territori a torto considerati periferici, lavorando con passione e cultura per presidiarli e valorizzarli”. (LNews)

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *