• 19 June 2024
0 Comments

GARDONE RIVIERA/BS, MAZZALI: IL VITTORIALE DEGLI ITALIANI, GIOIELLO LOMBARDO CHE ACCOGLIE OGNI ANNO 200.000 VISITATORI

“Un aereo, un sottomarino, un anfiteatro, giardini, corsi d’acqua, una villa e un mausoleo: il Vittoriale è uno dei musei a cielo aperto più visitati d’Italia, un luogo dove ogni angolo è una scoperta di storia, poesia, ingegno e bellezza”. Così Barbara Mazzali, assessore a Turismo, Marketing territoriale, Design, Moda e Grandi Eventi di Regione Lombardia commenta la sua visita oggi al ‘Vittoriale’, complesso monumentale fatto realizzare a Gardone Riviera negli anni Venti del Novecento per volontà del poeta Gabriele d’Annunzio.

“Ogni anno oltre 200.000 visitatori, tra i quali turisti, studenti, storici e intellettuali di rango internazionale, fanno tappa a Gardone Riviera, rinomata località situata lungo la costa occidentale del lago di Garda, per visitare la casa-museo simbolo della vita eccezionale del poeta abruzzese e del popolo italiano durante la Prima Guerra Mondiale”, spiega Mazzali, accolta dallo storico Giordano Bruno Guerri, presidente e direttore del Vittoriale.

Il Vittoriale, insieme a tutte le fondazioni culturali, ai consorzi di produzione ed ai 20 Comuni gardesani lombardi, Montichiari e i capoluoghi Brescia e Mantova, fa parte della DMO Consorzio Garda Lombardia.

GIORDANO BRUNO GUERRI – “Provo una grande gioia ad avere qui l’assessore regionale Barbara Mazzali, con la quale condividiamo idee perfettamente in linea per lo sviluppo del brand Lombardia, e per il quale faremo sicuramente buone cose per la Lombardia, il Garda e il Vittoriale” dichiara Giordano Bruno Guerri presidente e direttore del Vittoriale.

LUOGO INIMITABILE – “Dagli spettacolari reperti storici al fascino della biblioteca fino alle opere d’arte che adornano i viali e i punti panoramici sul lago, qui tutto è prezioso e inimitabile come la nostra amata Italia e la nostra splendida Lombardia”, conclude l’assessore. (LNews)

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *