• 3 March 2024
0 Comments

‘NDRANGHETA: LA MAFIA OPERA DA TEMPO AL NORD, DALLA POLITICA LA LOTTA DEVE ESSERE INTRANSIGENTE
È di questa mattina la notizia dell’operazione contro l’ndrangheta che ha portato all’esecuzione di ordinanze di custodia cautelare a carico di una decina di persone, in provincia di Milano. Per il nostro portavoce Dino Alberti: “Le infiltrazioni mafiose sono purtroppo ormai una realtà anche in Lombardia. L’operazione di Polizia coordinata dalla DDA, che ringrazio, ne è l’ennesima conferma. 

Come Istituzioni abbiamo il dovere di prendere atto della situazione e adottare le misure necessarie a contrastare in maniera intransigente la criminalità organizzata. La scorsa settimana il Consiglio regionale ha votato all’unanimità un importante aggiornamento relativo alla normativa in materia di antimafia, ma contestualmente ha votato contro la mozione che ho presentato contro la proposta del Governo di innalzamento del tetto del contante. Due scelte contrapposte. 
È noto che favorire la circolazione del contante facilita attività quali: riciclaggio, estorsione, lavoro nero, caporalato, spaccio e via dicendo, che caratterizzano il modo di operare della criminalità organizzata. Questo non voler vedere la realtà non è più sostenibile. 
Di fronte alla presenza della mafia in Lombardia abbiamo l’obbligo di essere intransigenti e adottare misure che concretamente vadano a colpire gli interessi dei criminali.

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *