• 23 May 2024
0 Comments

MATERNITA’ SURROGATA: LEPRI, ‘SCHLEIN SI CONFRONTI CON CATTOLICI DEM’
domani in Direzione dirò che componente cattolica meritava altra
considerazione anche su argomenti, come quello del matrimonio
egualitario, mai discussi prima nel Partito.
“Intanto le opinioni sono tutte le legittime, a partire da quella della segretaria sulla Gpa. Quello che
bisogna chiedere, e lo farò domani in Direzione, è che ci sia un
confronto e che questo confronto deve trovare dei luoghi di effettiva
rappresentanza. Può essere una discussione in Direzione o in altri
luoghi, ma serve un confronto vero. E non solo sulla Gpa”. Stefano
Lepri,
cattolico democratico, ex-senatore e membro della Direzione Pd,
risponde così all’Adnkronos sulle parole Elly Schlein che si è detta
favorevole alla maternità surrogata.

Su quali temi chiede un confronto nel Pd oltre alla Gpa? “Abbiamo
appreso con notevole stupore che è stata depositata una proposta di
legge che prevede il matrimonio egualitario. Siamo sorpresi che
Schlein abbia annunciato di aver depositato questa pdl, siamo sorpresi
dal metodo perchè non c’è stato alcun confronto prima. C’è una
maggioranza e in un partito è legittimo che la maggioranza prenda
iniziative, ma almeno bisogna discuterne”.


Lepri, teme si restringa lo spazio per i cattolici nel Pd di Schlein?
“I primi passi non sono stati particolarmente positivi… Domani lo
diremo con il garbo di sempre. La segreteria è la squadra che
legittimamente si sceglie il segretario che vince il congresso, ma la
componente cattolica democratica che ha contribuito alla costruzione
del Pd meritava un’altra considerazione. La vittoria di Schlein è la
vittoria di tutti, ma va garantita l’agibilità politica con il
riconoscimento di posizioni diverse, quando ci sono. E’ presto per
dire se questa agibilità ci sia o meno, lo verificheremo nei prossimi
mesi”.
(Mon/Adnkronos)

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *