• 20 June 2024
0 Comments

LISTE D’ATTESA SANITÀ, ASSESSORE BERTOLASO: 61 MILIONI DI EURO PER RIDURLE, ENTRO FINE ANNO UN UNICO ‘CENTRO PRENOTAZIONI’

OGGI L’AUDIZIONE NELLA COMMISSIONE DEL CONSIGLIO REGIONALE

“Nei primi mesi del 2023 abbiamo messo in campo strumenti e risorse economiche per oltre 61 milioni di euro. Di questi, 43 milioni sono già stati stanziati per ridurre le liste d’attesa sotto forma di incentivi per medici, personale sanitario e per le spese organizzative, al fine di dare risposte più precise e rapide ai cittadini”.

Lo ha detto l’assessore regionale al Welfare, Guido Bertolaso, al termine della sua audizione nel corso della riunione della III Commissione Permanente Sanità, a Palazzo Pirelli.

“Abbiamo accantonato altri 18 milioni di euro – ha aggiunto Bertolaso – che utilizzeremo dopo aver valutato le attività per incentivare chi lavora meglio”.

“Appena nominato assessore – ha proseguito – ho parlato della necessità di avere un unico CUP (Centro Unico Prenotazioni) che gestisca tutte le prestazioni sanitaria, sia degli erogatori pubblici che quelli accreditati e che sarà attivo entro la fine dell’anno. C’è tanto da fare, ma abbiamo le idee chiare e procediamo sulla strada giusta”.

“Sul piano generale – ha spiegato l’assessore – ci sono stati evidenti miglioramenti. Alcune visite specialistiche particolari, come quelle oculistiche e dermatologiche, presentano criticità”.

“Sono problemi che conosciamo bene – ha concluso Bertolaso – e stiamo individuando le soluzioni più adeguate per risolverli”.

(LNews – Milano, 11 mag)

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *