• 24 May 2024
0 Comments

LA SETTIMANA IN PARLAMENTO

Decreto Migranti
La Camera ha approvato ieri il cosiddetto decreto Cutro, demagogico e aberrante non solo nel nome ma anche e soprattutto nei contenuti perché riporta indietro (ancora una volta) l’Italia sui diritti fondamentali creando più insicurezza smantellando un sistema pubblico di accoglienza diffusa.

Grandi centri di accoglienza dove stipare centinaia e centinaia di donne e uomini, magari in zone periferiche, per creare nuovi conflitti: la strategia della destra ormai è nota. Ma è grave che lo facciano senza ascoltare chi è in prima linea, i sindaci e gli amministratori locali, chi ogni giorno, spesso con sforzi oltre i propri limiti e andando oltre le proprie funzioni e competenze, deve gestire un fenomeno che non si puó più definire emergenziale.

Su questo aspetto e non solo (a partire ad esempio dall’aspetto economico e dal ruolo dell’Europa) sono intervenuta in Aula contro questo provvedimento e per portare la visione e le proposte del Pd. Qui trovi il mio intervento: https://www.facebook.com/RoggianiSilvia/videos/183469037518609/?locale=it_IT
Allego anche una scheda del decreto.

APPUNTAMENTI TERRITORIALI
Mancano pochi giorni al voto del 14 e 15 maggio. Serve un ultimo sprint, gli incerti sono ancora molti e ogni voto al Pd può essere decisivo. Ognuno di noi può dare una mano per far vincere le nostre candidate sindache e i nostri candidati sindaci.

Domani con noi ci sarà anche la nostra segretaria nazionale Elly Schlein, prima Cinisello Balsamo alle 15:30 (Piazza Gramsci) al fianco del nostro candidato sindaco Luca Ghezzi e poi a Cologno Monzese alle 17 (piazza XI Febbraio) per sostenere Stefano Zanelli.

Questo week end saremo anche in oltre 60 tra piazze, circoli aperti e iniziative per rilanciare la possibilità di fare la tessera e unirsi al Pd in un momento così sfidante. Qui trovi tutti i luoghi: Tesseramento https://www.pdmilano.eu/il-partito/pd-news/mobilitazione-tesseramento-pd-2023.html

SILVIA ROGGIANI

Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *