• 3 March 2024
0 Comments

Un’Italia bellissima in piazza che dice basta alla violenza sulle donne e alla cultura patriarcale.
(PD NAZIONALE)

NON STIAMO ZITTE

Ieri a piazza Trilussa (Roma) per il flash mob, oggi al Circo Massimo per la manifestazione nazionale in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le #donne
Basta violenza, facciamo rumore!

(CGIL NAZIONALE)

Oggi, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, dobbiamo fare rumore.
Ce lo chiede Elena Cecchettin, sorella di Giulia, il cui femminicidio è ancora una ferita aperta per tutte e tutti noi. Ce lo chiedono tutte le donne uccise dai figli del patriarcato. Ce lo chiedono le persone che sono qui con noi e a cui è stata portata via una mamma, una nonna, una sorella, un’amica, una collega.
È urgente un cambiamento radicale. Dobbiamo sradicare qualsiasi forma di patriarcato dalla nostra società. Serve un piano di rieducazione affettiva e sessuale a partire dalle scuole, dai luoghi di lavoro, tra le forze dell’ordine, dai tribunali e dalle famiglie. Dobbiamo lavorare per educare, sensibilizzare e contrastare contro ogni forma di abuso. Dobbiamo lavorare affinché le vittime di violenza trovino fin da subito una risposta puntuale e un aiuto concreto da parte dello Stato, delle Regioni e delle istituzioni locali, perché non siano più lasciate da sole.
Questa lotta ci riguarda tutte e tutti. Nessuno escluso. Dobbiamo essere uniti nell’affermare che il rispetto è un diritto fondamentale, e nessuna forma di violenza può mai essere giustificata. Ci vediamo in piazza.

(PD Lombardia)


Condividi l'Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *